Sciantose, eccentriche e dive del microfono

Storie di canzonette e di guerre mondiali

Il 20 luglio 2014, in prima nazionale, debuttava al Mittelfest di Cividale del Friuli uno spettacolo scritto da Giorgio Bozzo su commissione de La Contrada di Trieste per ricordare lo scoppio della I Guerra Mondiale (la zona orientale del Friuli Venezia Giulia e la città di Trieste erano allora parte dell’Impero austro-ungarico ed entrarono nel conflitto con anticipo rispetto al nostro Paese).
Sciantose, eccentriche e dive del microfono è uno spettacolo leggero, ricco di ironia, ma che condanna senza esitazione la guerra e lo fa cercando materia nella cultura popolare del tempo, utilizzando un genere povero che più di altri ha saputo raccontare l’immaginario dell’uomo comune: la canzonetta.
Lo fa, inoltre, utilizzando un punto di vista femminile.

Per avere informazioni sullo spettacolo e verificare la disponibilità utilizzare il modulo qui sotto:

Dettagli